Superbike: oltre 80mila spettatori a Imola

+ 8
+ 7




IMOLA - Erano oltre 80mila gli spettatori che hanno assistito alla tre giorni del secondo round del Campionato Mondiale Fim Superbike, disputato all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Un successo straordinario che ha fatto da contorno alla doppietta di Checa e della Ducati: lo spagnolo, campione del mondo in carica, diventa così il pilota plurivittorioso ad Imola con cinque successi e festeggia anche la sua leadership in campionato. Un grandissimo spettacolo che ha visto Carlos Checa assoluto dominatore, ma nel quale hanno recitato un ruolo di primo piano anche Tom Sykes (Kawasaki), autore della pole position e due volte secondo al traguardo, con la soddisfazione di aver fatto segnare il nuovo record della pista in 1’47”552 e Leon Haslam (Bmw), che ad Imola aveva patito due anni fa la delusione di dover lasciare via libera verso il titolo a Max Biaggi e che si è riscattato alla grande con due podi. Positiva la prestazione complessiva di Max Biaggi (Aprilia), che con due quarti posti ha perso sì il comando del campionato, ma ha contenuto bene i danni, visto che ora si trova staccato di soli 4 punti nella classifica generale. Ancora una volta protagonista sulla pista di Imola anche Jonathan (Honda), che ha portato a casa un nono e un quinto posto. Quinto e sesto ha invece concluso Eugene Laverty (Aprilia), che probabilmente si aspettava qualcosa di meglio in questo week end. Così come Marco Melandri (Bmw), uno degli attesi protagonisti, che non è andato oltre un sesto e un decimo posto.

di Michele Piech

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy