Maltrattamenti in famiglia, romeno allontanato da casa

+ 11
+ 10




alt
Reo di aver maltrattato moglie e figlia. Circostanza che ha fatto scattare per un 45enne cittadino romeno l’allontanamento da casa. Il provvedimento è stato assunta nelle scorse ore dal gip di Cremona Guido Salvini a seguito dell’intervento della squadra mobile cremonese, come delineato dal dirigente Sergio Lo Presti. Dall’inizio dell’anno sono già otto le denunce pervenute in questura per la medesima motivazione, delle quali sei nel territorio del Comune di Cremona e due sul territorio. Proprio perché nella maggior parte di tali vicende sono coinvolti soggetti di origine straniera, nelle scorse settimane la seconda sezione della Mobile (che si occupa di questo tipo di reati) è stata affiancata alla prima, impegnata invece nella criminalità straniera.

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy