PROPOSTA DI LEGGE - Aboliamo le province “per uscire dal buio”

+ 9
+ 7


Gentile direttore, mi preme con la presente informarvi che il M5S ha depositato alla Camera dei Deputati la proposta di legge costituzionale sull’abolizione delle province, che mi vede come primo firmatario. L’abolizione delle province rappresenta uno dei 20 punti programmatici del M5S cosiddetti “per uscire dal buio”. La proposta sarà poi assegnata alla Commissione Affari Costituzionali di cui faccio parte e che lavorerà in sede referente. Tagliare i costi statali inutili è uno degli obiettivi che la politica avrebbe dovuto perseguire da più di vent'anni, ma nel tempo si sono susseguiti solo inutili proclami a cui nulla è seguito. Ora qualcosa di concreto c’è e ci auspichiamo che, finalmente, la strada tracciata dal M5S con questa proposta di legge sia percorsa anche da coloro che, in campagna elettorale, hanno fatto grandi promesse, tra cui, appunto, l’abolizione delle province. Come si evince dal documento, da una parte verrà tutelata e garantita la forza lavoro operante nelle sedi istituzionali delle province, e dall'altra il risparmio ottenuto dall’abolizione delle province e, quindi, del trasferimento di competenze ad enti adiacenti, verrà impiegato, in questa fase iniziale, alla messa in sicurezza dell’edilizia scolastica pubblica, previa regolamentazione atta a normare criteri per attingere al fondo e livelli di sicurezza da garantire.

Danilo Toninelli
Portavoce cittadino di M5S

Segnala questo articolo su