Venerdi 31 Ott

Formula 1: Alonso, la leadership è meritata

+ 11
+ 11




Malgrado il quinto posto nel Gp d’Ungheria non certo esaltante (ha vinto Hamilton davanti alle due Lotus), Fernando Alonso (nella foto) ha festeggiato il 31° compleanno con un vantaggio di ben 40 punti su Webber e 42 su Vettel. Un primato in classifica forse inatteso, ma meritato per il ferrarista, che si sta dimostrando il più continuo in questa stagione. Ora è in programma un mese di stop, durante il quale le scuderie lavoreranno per migliorare le vetture in vista della ripresa (il 2 settembre in Belgio a Spa).
CLASSIFICA PILOTI: 1) Fernando Alonso (Ferrari) 164, 2) Mark Webber (Red Bull) 124, 3) Sebastian Vettel (Red Bull) 122, 4) Lewis Hamilton (McLaren) 117, 5) Kimi Räikkönen (Lotus) 116, 6) Nico Rosberg (Merce-des) 77, 7) Jenson Button (McLaren) 76, 8) Romain Gro-sjean (Lotus) 76, 9) Sergio Perez (Sauber) 47, 10) Kamui Kobayashi (Sauber) 33.
MOTOMONDIALE Nel Gp di Laguna Seca, Casey Stoner è tornato a ruggire, ma Jorge Lorenzo ha tenuto bene e conserva così la leadership della classifica in MotoGp (23 punti su Pedrosa e 32 sullo stesso Stoner). Nulla da fare per Rossi, caduto a due giri dalla fine.

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy