Mercoledi 03 Set

Bagnolo cremasco: precipita dalla scala, emorragia cerebrale per un elettricista

+ 25
+ 18




Una brutta caduta da una scala è all’origine dell’intervento del 118 verso le 9.30 della mattinata di ieri alla Free Energy di via Enrico Mattei, a Bagnolo Cremasco. Nella caduta è rimasto coinvolto un artigiano 47enne, sul posto per una verifica. La situazione ai medici è parsa subito gravissima: l’uomo presentava una profonda ferita alla testa, riscontrata nell’impatto con il suolo dopo ben sette metri di caduta. Per lui si è reso necessario il trasporto aereo in codice rosso all’ospedale S. Raffaele di Milano, per il quale è intervenuta l’eliambulanza decollata dall’Ospedale di Bergamo.
Il 47enne, G. R., di professione elettricista e residente a Castelleone, è precipitato dalla scala mentre, per conto di una ditta esterna, stava controllando un impianto elettrico all'interno di un capannone in allestimento della ditta produttrice di pannelli fotovoltaici. Le sue condizioni sono apparse subito gravi: una gravissima emorragia cerebrale, riscontrata in seguito alla caduta, sembrerebbe essere la diagnosi dei medici del S. Raffaele, dove l’uomo, in lotta tra la vita e la morte, è stato sottoposto d’urgenza ad un delicatissimo intervento chirurgico. Gli accertamenti sulle dinamiche che hanno portato alla caduta sono al vaglio dei carabinieri di Bagnolo Cremasco, tempestivamente intervenuti sul posto assieme alla Polizia Locale. Intanto a Castelleone la notizia ha fatto il giro del paese, in estrema apprensione, assieme ai familiari ed ai parenti, per le condizioni di salute dell’artigiano.

mi.sco.

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy