Atletica: Juarez, argento tricolore

+ 7
+ 7




Edizione dei Campionati italiani di atletica ricchi di spunti interessanti, a partire dalla conferma di Donato e Greco a livello internazionale nel salto triplo e la bocciatura olimpica (non senza polemiche) di Andrew Howe, che ha sì vinto i 200 metri, ma con un tempo superiore (solo 11 centesimi!) rispetto al limite fissato per andare a Londra. Sulla pista di Bressanone si è cimentato con successo l’italo-cubano di Rivolta d’Adda, Isalbet Juarez (nella foto), che nel 400 metri piani ha vinto la propria batteria in 47”19 (secondo tempo assoluto) e in finale ha ceduto solo all’azzurro Claudio Licciardello, correndo in un ottimo 46”44. Un argento di valore, che fa ben sperare per il futuro. In gara anche Maria Chiara Rizzi (Cremona Sportiva Arvedi), giunta sesta nella finale del martello con la misura di 54,27. Oro all’azzurra Silvia Salis.

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy