Moreno Zocchi è il dopo Turotti per costruire la nuova Cremo

+ 17
+ 13


Sarà Moreno Zocchi il successore di Sandro Turotti nel ruolo di direttore sportivo. L’ex dirigente dello Spezia potrebbe peraltro pescare proprio dal club ligure in tema di mercato, visto che ci sono diversi giocatori da lui scelti lo scorso anno che non rientrano nei piani del club e che potrebbero costituire l’ossatura della nuova Cremonese di mister Brevi. Tra i primi nomi papabili c’è quello del terzino sinistro Ferrini, che potrebbe giungere all’ombra del Torrazzo qualora arrivassero offerte concrete per Alessandro Favalli da club di serie B o serie A. Gran parte del mercato, tuttavia, dipenderà dalla nuova reale fisionomia della Lega Pro, categoria nella quale rimangono grossi dubbi sul numero di società con le carte in regola per potersi iscrivere alla prossima stagione. Oltre a Triestina e Piacenza, anche il Pergocrema è stato dichiarato fallito e molte altre sono le società vicinissime al collasso finanziario. Molti saranno quindi i giocatori “a spasso” o pronti a fare carte false per accasarsi ad un club sano come la Cremonese. Proprio per questo motivo, i nuovi addetti ai lavori si prenderanno i giusti tempi per operare una oculata selezione in merito, al fine di evitare di imbattersi in “sole” già viste.   

di Matteo Volpi

Segnala questo articolo su