Basket: la Vanoli Braga dovrebbe iscriversi

+ 11
+ 8




Nessuna nuova, buone nuove. I tifosi della Vanoli Braga restano in spasmodica attesa, nella speranza che la società biancoblu resti a Cremona. Il presidente Vanoli non si è ancora arreso e prosegue nella ricerca di partner che possano permettere alla società di restare sotto il Torrazzo, anche se l’offerta più consistente (a livello economico) resta quella bresciana, che però impone il trasferimento della squadra a Monti-chiari. In attesa che la situazione sia più chiara, l’unica cosa certa (o quasi) è che la società si iscriverà al prossimo campionato di serie A e questa rappresenta già una buona notizia, sulla volontà del gruppo Vanoli di voler proseguire l’attività nel basket che conta.  Attività che rischia seriamente si interrompersi a Teramo, da dove arrivano notizie poco rassicuranti sul futuro dalla Tercas, che nei prossimo giorni potrebbe ufficialmente gettare la spugna.

I PLAYOFF Intanto, proseguo i quarti di finale dei playoff, non senza sorprese. La prima è rappresentata dall’incredibile Dinamo Sassari, che in sole tre partite ha eliminato l’ambiziosa Virtus Bologna. I sardi hanno avuto un po’ di fortuna, vincendo allo scadere con due incredibili tiri da tre punti sia gara 2 che gara 3, ma il lavoro di coach Meo Sacchetti e dei suoi ragazzi è comunque straordinario. Sorprende anche la sconfitta di Siena a Varese (73-70), contro una squadra che ha fatto valere il suo enorme blasone. I campioni d’Italia restano favoriti per il passaggio in semifinale, ma faranno bene a non scherzare con il fuoco. Le semifinali dovrebbero essere Siena-Sassari e Milano-Cantù, ma tutto può ancora succedere in un campionato molto equilibrato e quindi avvincente.

dalla redazione

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy