Rodini, Cortesi e Manzoli, doppio oro

+ 19
+ 15




alt
alt
alt
alt
VARESE - Nello scorso week end, sul lago di Varese, è andato in scena il secondo Meeting nazionale di canottaggio: terzo importante appuntamento dopo Piediluco e il Memorial d’Aloja. Erano presenti, sul lago varesino, 122 società per circa 800 atleti e tra questi anche i nostri ragazzi, in rappresentanza delle società canottieri cremonesi, che hanno ben figurato ottenendo risultati positivi e, in alcuni casi, prestazioni di grande livello. Valentina Rodini (Bissolati) ha vinto il singolo e il doppio Junior: ancora un 2 su 2, ripetendo l’exploit di un mese fa a Piediluco. Un grande inizio di stagione quello di Valentina, che dovrebbe proiettarla nel giro della Nazionale. Anche una medaglia di bronzo per la Canottieri Bissolati, grazie a Selene Gigliobianco: terza nel doppio Senior in coppia con Menegatti. Ricco il carnet della Baldesio che grazie a performance di notevole livello, ha portato a casa 5 medaglie del metallo più prezioso. Momenti di gloria, dopo lo sfortunato debutto di Piediluco, per Lorenzo Cortesi che ha vinto il doppio pesi leggeri in coppia con Mulas e il quattro di coppia ancora nella categoria pesi leggeri. Doppia medaglia d’oro anche per Michele Manzoli nel doppio Senior con Baluganti e primo con il quattro di coppia Senior Under 23 insieme a Baluganti, Cardaioli e al casalese Cagna. La quinta medaglia d’oro per la Baldesio è stata conquistata da Edoardo Margheri nel quattro di coppia pesi leggeri (con Cortesi, Pegoraro, Provenzano). Margheri ha conquistato anche la medaglia d’argento nel doppio pesi leggeri in coppia con Pegoraro. Un’altra medaglia d’argento, con Marco Chiodelli nel quattro di coppia Senior, ha portato a sette medaglie il bottino complessivo della Baldesio. Degno di menzione l’ottimo quarto posto, ad un passo dal podio, del quattro di coppia Junior, tutto Baldesio, di Alessandro Montaldi, Davide Pedrazzani, Ivan Lagutin e Lorenzo Dessi. Carlotta Tamburini, allenata da Giancarlo Romagnoli, ha conquistato la medaglia d’oro, bissando il successo di Piediluco, con il quattro di coppia ragazze del Cernobbio che con il tempo di 7’11”60: hanno preceduto Saturnia e Cus Torino. Per Carlotta anche una medaglia di bronzo grazie al terzo posto nel doppio Ragazzi in coppia con Giulia Libè.
dalla redazione

Segnala questo articolo su


Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
piccolo | grande

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy